Tabelle Milano danno perdita rapporto parentale 2022

0
620

Le Tabelle di Milano del danno da perdita  del rapporto parentale 2022

Sono state pubblicate lo scorso 29 giugno dall’Osservatorio Sulla Giustizia Civile le Tabelle di  Liquidazione del danno da perdita del rapporto parentale

Le novità delle Tabelle di Milano 2022 ed i criteri di liquidazione del  danno per la perdita del rapporto parentale.

Garantiti sempre degli importi minimi alla vittima

Il Gruppo Danno alla Persona dell’Osservatorio nazionale sulla Giustizia Civile si è  confrontato  su numerosi punti ed ha raggiunto la convinzione che debbano essere sempre riconosciuti dei minimi sia al nucleo familiare primario ( composto dal coniuge, dai figli e dai genitori ) sia per il nucleo familiare secondario ( composto  da fratelli, nonni e nipoti ).

Ecco la Tabella a punti del danno parentale 2022 di Milano

TABELLE A PUNTI DANNO PARENTALE 2022 TRIBUNALE MILANO

Risaltano all’attenzione il valore punto che:

  • per il nucleo familiare primario  è  fisato  in  euro 3.365,00
  • per il nucleo familiare secondario in  euro  1.461,20

Ed elementi di calcolo di incremento dell’ammontare complessivo dovuto  ai familiari delle vittime della strada, di errore medico e qualunque fatto illecito colposo o doloso,  come:

  • la convivenza, che determina una maggiorazione di 16, o 8 punti
  • la pletora degli aventi diritto, ovvero la presenza di un numero ridotto di familiari, con incremento da 14 a 9 punti, fino ad un massimo di 3 superstiti

Calcolo del danno per i familiari: Tabelle di Roma, o di Milano?

Sebbene lo sforzo dell’Osservatorio, per adeguarsi ai criteri enucleati dalla Cassazione con  le sentenze n. 10579/2021 n. 26300/21 e n. 263001/21 sia apprezzabile e frutto di un lungo ed intenso lavoro tra i vari componenti che vi  hanno partecipato, restano evidenti  differenze con le Tabelle del Tribunale di Roma.

Allo stato non è  dato indicare quali delle due Tabelle sia corretto utilizzare, rimanendo facoltà del difensore del danneggiato richiedere l’applicazione di un criterio di calcolo, o  dell’altro, ovvero ricorrere in estrema analisi alla media ponderata.

Adism Associazione Infortunati Stradali ringrazia il comitato tecnico scientifico per il lavoro svolto in seno all’Osservatorio.