32 C
Rome
sabato, 11 Luglio, 2020

Risarcimento Danni

I più letti

Intervista all’ Avv. Gianluca Sposato per Adism sulla normativa del monopattino elettrico

Di seguito potrete ascoltare l'intervista sul tema della regolamentazione del monopattino elettrico L'avvocato Gianluca Sposato parla ai microfoni di RID 96.8FM a riguardo di questo...

Incidente con monopattino elettrico, che cosa fare?

Quando avviene un sinistro con un monopattino elettrico, che cosa bisogna fare? Con il decreto  sviluppo Italia il Governo  ha voluto promuovere l’economia green  e...

Richiesta danni

Offerta risarcitoria e somme trattenute in acconto. Non è semplice per i non addetti ai lavori districarsi nel meandro di norme del Codice delle assicurazioni...

Convegno “Omicidio stradale. Prevenzione o repressione?”

Dalla Terza Rassegna Parlamentale 2019 Settembre/Dicembre dell' ISLE. A seguito del convegno sull’omicidio stradale che si è tenuto lo scorso 18 luglio presso la sede...

Cosa dice la legge?

Il danno può scaturire da una condotta illecita extracontrattuale o contrattuale.

Il risarcimento del danno per fatto illecito è previsto nel nostro ordinamento giuridico dall’articolo 2043 del codice civile: “Qualunque fatto doloso o colposo, che cagiona ad altri un danno ingiusto, obbliga colui che ha commesso il fatto a risarcire il danno ” .

Se, invece, in seguito alla stipulazione di un contratto tra due o più soggetti la parte che è tenuta ad adempiere ad un’obbligazione o pagare una somma pattuita non adempie o lo fa in ritardo, chi subisce un danno può agire in giudizio e chiedere il risarcimento invocando l’ articolo 1218 del codice civile.

Il danno risarcibile si distingue in danno patrimoniale e non patrimoniale. Nella categoria del danno non patrimoniale si colloca il danno biologico, o danno alla salute, il danno morale, conseguente al dolore patito per avere subito un reato ed il danno esistenziale, relativo alle lesioni della sfera personale che determinano una situazione nella quale la vittima non è più in grado di portare avanti attività e abitudini che avevano caratterizzato il suo precedente stile di vita.

Si definisce danno patrimoniale la lesione che un soggetto subisce al proprio patrimonio, che è immediatamente e naturalmente valutabile in termini monetari. Quando si parla di danno patrimoniale si distingue tra: la lesione diretta del patrimonio del danneggiato ed in questo caso di parla di danno emergente; la lesione del patrimonio in prospettiva rappresentata dai minori guadagni che il danneggiato realizzerà in seguito dalla lesione della sua posizione (si pensi ai mancati guadagni del professionista costretto ad un ricovero ospedaliero per essere stato investito mentre attraversava la strada) ed in questo caso si parla di lucro cessante.

Come ADISM ti può aiutare

Adism è leader nazionale nel ramo del risarcimento danni contro le assicurazioni. Ci occupiamo da oltre 20 anni di danni gravi, danni da perdita parentale, perdita del congiunto, danno agli eredi, gravi menomazioni per la liquidazione di tutte le poste di danno, patrimoniale e non patrimoniale.

Siamo dalla parte del danneggiato, ci avvaliamo dei migliori professionisti del settore: il nostro intervento è garanzia di successo.

Adism interviene per conto dei danneggiati, dei loro parenti ed eredi per la valutazione dei danni subiti e per richiedere la relativa liquidazione.

La gestione dei sinistri assicurativi

Perché non conviene mai affidarsi all’assicurazione per richiedere il risarcimento dei danni.

Adism gestisce per tuo conto e nel tuo interesse tutti i sinistri assicurativi, per inadempienza contrattuale a termine di polizza, sia che si tratti di polizza infortuni sul lavoro, polizza sanitaria, ramo danni, ramo vita, etc.

Gestiamo il tuo sinistro con l’Assicurazione per farti ottenere il miglior risarcimento possibile, grazie alla nostra esperienza decennale e comprovata professionalità, avvalendoci dei migliori avvocati e medici legali sul territorio.

In tema di circolazione stradale, la legge sull’indennizzo diretto prevede la liquidazione del danno direttamente da parte dell’assicurazione che però mira a liquidare in maniera sbrigativa ed insoddisfacente il danno, tenuto conto che le assicurazioni devono tutelare primariamente, se non esclusivamente, i propri interessi.

Allo stesso modo, le varie coperture di assistenza legale ormai incluse in tutte le polizze assicurative non rispondono mai all’esigenza di tutelare in pieno i diritti dell’assicurato, essendo gestite sempre all’interno e da avvocati che operano per conto e nell’interesse delle assicurazioni.

Rivolgersi ad ADISM significa tutelare i propri diritti ed i propri interessi per la migliore liquidazione del danno possibile, che ove non soddisfacente potrà essere trattenuta anche in acconto per ulteriori accertamenti ed integrazione dell’offerta risarcitoria in sede giudiziale.

Scopri di più

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Gli ultimi articoli

Intervista all’ Avv. Gianluca Sposato per Adism sulla normativa del monopattino elettrico

Di seguito potrete ascoltare l'intervista sul tema della regolamentazione del monopattino elettrico L'avvocato Gianluca Sposato parla ai microfoni di RID 96.8FM a riguardo di questo...

Incidente con monopattino elettrico, che cosa fare?

Quando avviene un sinistro con un monopattino elettrico, che cosa bisogna fare? Con il decreto  sviluppo Italia il Governo  ha voluto promuovere l’economia green  e...

Richiesta danni

Offerta risarcitoria e somme trattenute in acconto. Non è semplice per i non addetti ai lavori districarsi nel meandro di norme del Codice delle assicurazioni...

Convegno “Omicidio stradale. Prevenzione o repressione?”

Dalla Terza Rassegna Parlamentale 2019 Settembre/Dicembre dell' ISLE. A seguito del convegno sull’omicidio stradale che si è tenuto lo scorso 18 luglio presso la sede...

Indennizzo diretto, le lacune di un impianto normativo

Il Codice delle assicurazioni private, introdotto con D. Lgs. 7 settembre 2005, n. 209 ed  aggiornato con le modifiche apportate dal D. Lgs. n....
- Advertisement -

Dicono di noi

Risarcito con 395 mila euro senza fare causa

Rubino da Roma risarcito  con  395.000,00 euro. Ringrazio l’Associazione Difesa Infortunati Stradali ed il suo Presidente, avvocato a Roma esperto in incidenti stradali  e consulenza...

Risarcimento ottenuto per un incidente mortale

RISARCIMENTO OTTENUTO PER UN INCIDENTE MORTALE. Caterina da Roma, risarcita con 1.300.000,00 euro "L'accurata valutazione del caso, studiato a fondo dai legali di Adism, ha permesso di...

Grazie all’ADISM ho ottenuto giustizia

GRAZIE ALL'ADISM HO OTTENUTO GIUSTIZIA. Errico da Viterbo, vittima di un incidente stradale risarcito con 143.000,00 euro grazie a un accordo raggiunto  con la compagnia...

Causa vinta grazie all’ADISM

CAUSA VINTA GRAZIE ALL’ADISM. Carlo da Roma, risarcito con 341.000,00 euro in un incidente stradale alla guida della sua moto  con un’autovettura  contromano “Affidarsi  all’Adism  è ...

L’ADISM ha risolto un caso difficile

L’ADISM HA RISOLTO UN CASO DIFFICILE. Gabriele  da Rimini, risarcito  con  76.000,00 euro in un  incidente con veicolo  datosi  alla fuga “Ringrazio l’Adism per avermi dato  supporto ...