giovedì, 26 Novembre, 2020

L’importanza del medico legale di parte

I più letti

GIORNALE DI PUGLIA 19 NOVEMBRE 2020

L’ASSOCIAZIONE DIFESA INFORTUNATI STRADALI E MALASANITÀ ARRIVA IN PUGLIA L’Associazione Difesa Infortunati Stradali e Malasanità (ADISM) arriva in Puglia, grazie al Cavalier Natale Ventrella, nominato...

RISARCIMENTO DANNI, RESPONSABILITA’ CONTRATTUALE ED EXTRACONTRATTUALE

La responsabilità civile può scaturire da una condotta illecita, o da inadempimento. Le conseguenze per il danneggiato sono prevalentemente di tipo processuale e riguardano l’onere...

ADISM CHIEDE MISURE STRAORDINARIE AL  GOVERNO PER LA SICUREZZA STRADALE

AUMENTANO  GLI INCIDENTI STRADALI GRAVI  ED I MORTI  SULLE STRADE NEL PRIMO SEMESTRE DEL  2020. Con una nota a firma del  Presidente Avvocato Gianluca Sposato, ...

LA QUANTIFICAZIONE DEL DANNO DELLA COLONNA CERVICALE

UNO  STUDIO  CONDOTTO  DAI  MEDICI LEGALI  DI  ADISM HA MESSO IN  EVIDENZA LE PARTI  DEL  CORPO CHE SUBISCONO TRAUMI MAGGIORI NEGLI INCIDENTI STRADALI. Gli incidenti...

L’importanza del medico legale di parte: Nella responsabilità civile l’articolo 2043 del codice civile ha la funzione di norma quadro prevedendo che chiunque procura ad altri un danno ingiusto, per fatto intenzionale o meno, è tenuto a risarcirlo.

Circa la quantificazione del danno, le tempistiche e modalità del risarcimento i problemi che il danneggiato deve affrontare sono principalmente due:

  • Il primo problema è dimostrare di avere ragione e si pone, dunque, in ordine alla attribuzione di responsabilità. Occorre fornire una prova rigorosa ed inconfutabile, tanto che l’articolo  2054  del  codice civile presuppone  il  concorso  di  colpa negli incidenti  stradali, in  assenza di elementi che escludano la propria responsabilità.
  • Il secondo problema riguarda la determinazione dell’ammontare del risarcimento al danneggiato ed è compito della medicina legale, in prima battuta, stabilire la relativa quantificazione delle lesioni subite in termini di danno biologico,  invalidità permanente ed inabilità assoluta e relativa al lavoro.

Sconsigliamo ai  danneggiati  di  recarsi  a visita medico legale senza il proprio consulente tecnico  di parte

Adism ha segnalato più volte il comportamento scorretto delle compagnie di assicurazione che, avvalendosi della procedura di indennizzo diretto, senza dare possibilità all’assicurato di avere adeguata difesa e tutelare pienamente i suoi diritti, tendono a liquidare frettolosamente ed in maniera superficiale i danni, in base a valutazioni eseguite al minimo dai propri medici di parte.

Questa procedura preclude a chi subisce un incidente e riporta lesioni di avere piena tutela ed assistenza con il supporto di un avvocato che inoltri correttamente la richiesta di  risarcimento danni e l’ausilio di un medico legale di parte messo a disposizione da Adism al fine di ottenere la migliore valutazione possibile delle lesioni riportate.

E’ sempre bene essere assistiti da uno dei legali messi a disposizione gratuitamente da Adism

Adism, Associazione Difesa Infortuni Stradali e Malasanità si pone in prima linea per difendere i diritti dei cittadini. L’associazione, cura ogni caso come fosse il più importante e in maniera totalmente gratuita, offrendo consulenza e risposte celeri, al fine di ottenere giustizia.  In caso di incidente, si consiglia sempre di allertare le Autorità e rivolgersi all’associazione per chiedere aiuto e sostegno durante la produzione delle pratiche fino all’ottenimento del risarcimento, tutelando i propri acdiritti.

I migliori avvocati esperti in risarcimento, ricostruttori di incidenti e medici legali, saranno al servizio dell’utente sin da subito. Per richiedere assistenza e denunciare un sinistro chiamare il numero nazionale 347.8743614.

Scopri di più

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Gli ultimi articoli

GIORNALE DI PUGLIA 19 NOVEMBRE 2020

L’ASSOCIAZIONE DIFESA INFORTUNATI STRADALI E MALASANITÀ ARRIVA IN PUGLIA L’Associazione Difesa Infortunati Stradali e Malasanità (ADISM) arriva in Puglia, grazie al Cavalier Natale Ventrella, nominato...

RISARCIMENTO DANNI, RESPONSABILITA’ CONTRATTUALE ED EXTRACONTRATTUALE

La responsabilità civile può scaturire da una condotta illecita, o da inadempimento. Le conseguenze per il danneggiato sono prevalentemente di tipo processuale e riguardano l’onere...

ADISM CHIEDE MISURE STRAORDINARIE AL  GOVERNO PER LA SICUREZZA STRADALE

AUMENTANO  GLI INCIDENTI STRADALI GRAVI  ED I MORTI  SULLE STRADE NEL PRIMO SEMESTRE DEL  2020. Con una nota a firma del  Presidente Avvocato Gianluca Sposato, ...

LA QUANTIFICAZIONE DEL DANNO DELLA COLONNA CERVICALE

UNO  STUDIO  CONDOTTO  DAI  MEDICI LEGALI  DI  ADISM HA MESSO IN  EVIDENZA LE PARTI  DEL  CORPO CHE SUBISCONO TRAUMI MAGGIORI NEGLI INCIDENTI STRADALI. Gli incidenti...

ADISM arriva anche in Lombardia grazie al nuovo referente di Como

L’ASSOCIAZIONE DIFESA INFORTUNATI STRADALI E MALASANITÀ  ARRIVA ANCHE IN LOMBARDIA L’Associazione Difesa Infortunati Stradali e Malasanità (ADISM) arriva anche in Lombardia, con la nomina di...
- Advertisement -

Dicono di noi

Risarcito con 395 mila euro senza fare causa

Rubino da Roma risarcito  con  395.000,00 euro. Ringrazio l’Associazione Difesa Infortunati Stradali ed il suo Presidente, avvocato a Roma esperto in incidenti stradali  e consulenza...

Risarcimento ottenuto per un incidente mortale

RISARCIMENTO OTTENUTO PER UN INCIDENTE MORTALE. Caterina da Roma, risarcita con 1.300.000,00 euro "L'accurata valutazione del caso, studiato a fondo dai legali di Adism, ha permesso di...

Grazie all’ADISM ho ottenuto giustizia

GRAZIE ALL'ADISM HO OTTENUTO GIUSTIZIA. Errico da Viterbo, vittima di un incidente stradale risarcito con 143.000,00 euro grazie a un accordo raggiunto  con la compagnia...

Causa vinta grazie all’ADISM

CAUSA VINTA GRAZIE ALL’ADISM. Carlo da Roma, risarcito con 341.000,00 euro in un incidente stradale alla guida della sua moto  con un’autovettura  contromano “Affidarsi  all’Adism  è ...

L’ADISM ha risolto un caso difficile

L’ADISM HA RISOLTO UN CASO DIFFICILE. Gabriele  da Rimini, risarcito  con  76.000,00 euro in un  incidente con veicolo  datosi  alla fuga “Ringrazio l’Adism per avermi dato  supporto ...