L’elevata velocità negli incidenti stradali

0
366

L’elevata velocità negli incidenti stradali

L’elevata velocità è la prima causa di morte negli incidenti  stradali ed  il fattore di maggior pericolo per la gravità  delle lesioni e danni riportati negli incidenti.

Basti pensare che, secondo la formula dell’energia cinetica il danno si quadruplica al raddoppio della velocità, diventa nove volte maggiore quando la velocità si triplica e così via, con gravissime conseguenze, spesso purtroppo fatali, per chi vi rimanga coinvolto.

Rispetto dei limiti di velocità  

Per questo è importante rispettare sempre i limiti di velocità:

  • 50 km/h per le strade urbane  e nei centro abitati
  • 90 km/h per le strade extraurbane secondarie e le strade statali ( S.S. )
  • 110 km/h per le strade extraurbane principali (superstrade e tangenziali)
  • 130 km/h per le autostrade.

La guida prudente prevede la capacità di prevedere situazioni di pericolo e anche errori, o violazione delle norme del codice della strada, da parte di altri utenti stradali

Prevenzione degli incidenti stradali

Per questo è importante rallentare la velocità nei  centri  abitati  ed in presenza di incroci, non passare con il  semaforo rosso, non effettuare il sorpasso con doppia striscia continua.

Adism promuove l’educazione stradale, mettendo al corrente dei pericoli causati dal mancato rispetto dei limiti di velocità, soprattutto nei centri abitati ed in prossimità degli attraversamenti pedonali.

Tutela legale gratuita per incidente stradale

Se hai avuto un incidente stradale e riportato lesioni gravi, o un tuo familiare è  rimasto ucciso in un incidente, ADISM Associazione Difesa Infortunati Stradali ti mette a disposizione il servizio di assistenza legale gratuita, attivo in tutta Italia.

Senza dovere anticipare nessuna spesa e doverti preoccupare di nulla, sarai assistito da un  nostro avvocato esperto in danni gravi in convenzione per tutelare i tuoi diritti ed ottenere il più elevato risarcimento dei danni che ti spetta dall’assicurazione.

Chiama ora il numero Legale24h 347.8743614  e richiedi assistenza o scrivi  a info@adism.it