La gestione del sinistro negli incidenti stradali

0
38

La gestione del sinistro negli incidenti stradali

Accade all’improvviso senza che te lo aspetti. L’odore dell’asfalto, la macchina distrutta, la corsa in Ospedale in autoambulanza, l’acquisizione delle dichiarazioni dell’incidente da parte dei Carabinieri, le cure, la riabilitazione, le spese mediche e tante, troppe preoccupazioni.

Ogni giorno sono centinaia le persone che riportano lesioni gravi in incidenti stradali, che non sanno a chi affidarsi per avere ragione e tutelare i loro diritti.

Tutela legale gratuita per un sinistro stradale

Le Compagnie di Assicurazione per risparmiare sui costi hanno un  servizio di assistenza legale gratuito per i danneggiati da incidenti  stradali.

L’obiettivo è,  se non sorgono  contestazioni sulla responsabilità dell’incidente, liquidare subito, nel più breve tempo possibile i danni all’infortunato.

Ma come è possibile che l’assicurazione tuteli i suoi interessi e quelli del danneggiato?

Gratuito patrocinio per incidente stradale

Molto spesso il gratuito patrocinio per il risarcimento danni negli incidenti  stradali nasconde insidie per l’infortunato.

I problemi che chi ha riportato lesioni a seguito  di un incidente può incontrare sono principalmente:

  • incompetenza da parte di chi gestisce il sinistro stradale
  • mancanza di comunicazione tra danneggiato e gestore del sinistro
  • scarso impegno  da parte del gestore il sinistro nel fare ottenere il massimo  del  risarcimento  all’infortunato
  • costi nascosti di gestione della pratica di risarcimento danni per incidente stradale
  • scelta di consulente medico legale sbagliata

L’ Avvocato per il risarcimento nell’ incidente stradale

Come scegliere allora l’avvocato giusto per essere tutelati al meglio quando a seguito di un incidente stradale si hanno riportato  delle lesioni  anche gravi?

Il settore dell’infortunistica stradale ha una concorrenza agguerrita, con  centri  di  liquidazione danni  anche nelle carrozzerie e pubblicità di offerte di gestione per sinistri  assicurativi.

Gli anni  di  esperienza nel  settore, i  riconoscimenti ottenuti e le testimonianze sono un  buon indicatore ma bisogna valutarne l’attendibilità.

Quali garanzie deve richiedere l’infortunato?

L’infortunato deve affidarsi  ad un  avvocato  che tratti la materia della responsabilità civile da circolazione stradale e conosca il codice delle assicurazioni private.

L’avvocato ha l’obbligo di  fare un preventivo scritto al cliente che indichi  chiaramente le spese ed il compenso previsto.

Non affidarsi  a nessuno per la gestione del proprio sinistro, o  affidarsi  ad avvocati  che trattano altre materie, o  peggio  ancora a centri  liquidazione danni  gestiti  da compagnie e patrocinatori, o periti vari, può rilevarsi molto dannoso per l’infortunato.

La convenzione Adism per gli infortunati Stradali  

Per questo  Adism, che ha ricevuto l’apprezzamento della Presidenza del Consiglio dei Ministri per l’attività  svolta a sostegno degli infortunati da gravi incidenti stradali, offre a chi  ha riportato lesioni in un incidente una convenzione che prevede:

  • Nessun costo per l’affidamento dell’incarico ad avvocato  esperto in risarcimento danni per incidenti stradali
  • Medici legali in convenzione su tutto il territorio nazionale per la valutazione del danno  ed accompagno  a visita medico legale collegiale
  • anticipo spese legali e medico legali nel caso si debba andare in causa, ove previsto
  • compenso all’avvocato solo  ed esclusivamente ad ottenimento della liquidazione del danno – pagamento da parte della compagnia di assicurazione

Descrivici il tuo caso e ricevi un parere legale e medico legale gratuito. ADISM è a tua completa disposizione per aiutarti ad avere il risarcimento dall’assicurazione