Incidente con auto che ha targa estera

0
383

Incidente con auto che ha targa estera

Dal 21 marzo 2022 è entrato in vigore il Publico  Registro dei Veicoli Esteri. Sarà, dunque,  possibile circolare liberamente in Italia alla guida di autovetture con targa estera.

Attenzione alle insidie che si nascondono dietro ai veicoli con targa straniera, spesso usati  come escamotage per non pagare le multe.

Come risalire al proprietario  del  veicolo  ed alla compagnia di  assicurazione in  caso  di incidente stradale ?

Normativa per incidente con autovettura con targa straniera

Il numero  dei mezzi immatricolati  all’estero è cresciuto a dismisura negli ultimi  anni.

In caso di incidente stradale con autovettura estera non si applica la procedura di  risarcimento  diretto.

Il proprietario del veicolo con targa italiana non dovrà rivolgersi alla propria compagnia  di  assicurazione per la richiesta di risarcimento dei danni.  La normativa applicabile prevede, infatti, che il danneggiato inoltri una richiesta di risarcimento all’UCI (Ufficio Centrale Italiano), che opera come Bureau per l’Italia nell’ambito del sistema della carta verde.

Procedura di risarcimento danni per incidente con auto straniera

Data la difficoltà nella gestione del sinistro stradale che vede coinvolta una auto  con targa straniera è bene da subito rivolgersi all’Associazione Infortunati Stradali o, comunque, ad un avvocato esperto in risarcimento danni da circolazione stradale.

La richiesta di risarcimento danni deve essere inoltrata all’UCI che provvederà a incaricare della procedura di liquidazione una compagnia di assicurazione italiana che offre la copertura all’auto con targa straniera.

Auto con targa straniera non assicurata chi paga?

Nel caso in cui l’incidente stradale sia stato provocato da un’autovettura immatricolata all’estero e questa sia sprovvista di copertura assicurativa la procedura è più complessa.

La domanda di risarcimento danni, infatti, deve essere inoltrata al Fondo di Garanzia delle Vittime della Strada, facendo ben attenzione a seguire l’iter normativo previsto.

Fornita la prova storica dell’incidente, la responsabilità dell’auto estera ed il nesso di causa con le lesioni riportate, la compagnia designata provvederà ai relativi accertamenti e a liquidare i danni.

Cerchi un avvocato per incidente con auto estera? 

Se hai riportato lesioni in un incidente stradale con un’auto che ha la targa estera Adism, l’Associazione Nazionale degli Infortunati Stradali ti mette a disposizione gratuitamente:

  • Un avvocato esperto in risarcimento danni per incidenti stradali per la gestione della pratica risarcitoria;
  • Un medico legale per la corretta valutazione delle lesioni riportate, la redazione della consulenza di parte e la visita collegiale;
  • Nessun anticipo spese grazie alla convenzione nazionale con Legale24h www.legale24h.it

Per denunciare un incidente stradale  e richiedere assistenza gratuita potete chiamare il numero Legale24h 347.8743614

Descrivici il tuo caso, ADISM è a tua completa disposizione!