Come ottenere un risarcimento danni per incidente stradale a Roma-Your Sub Title Here

Infortunistica stradale

 
 
 
 
 
 
 
  
Risarcimento danni per incidente stradale




 
Risarcimento danni per incidente stradale
 
Quando si è coinvolti e danneggiati ​​​​​​ per infortuni stradali patiti sulle strade, si ha bisogno di aiuto, supporto e consulenza qualificate e serie per il risarcimento integrale dei danni subiti. L'associazione è un vero e proprio riferimento del settore, grazie all'esperienza e alla professionalità senza pari, che ti mette a disposizione un avvocato per risarcimento danni.

guida
Cause degli incidenti
Ogni anno in Italia sono migliaia le vittime della strada, centinaia di migliaia gli incidenti ed i feriti. Ciò è dovuto ad imprudente condotta di guida (mancato rispetto dei limiti di velocità, della distanza di sicurezza, della segnaletica stradale, distrazione alla guida), ma anche alla scarsa manutenzione e illuminazione di alcune strade e alla carenza di segnaletica stradale. La casistica degli incidenti stradali è vasta.
Anche e a livello governativo dovrebbero essere finanziati interventi per strade più sicure e una segnaletica al passo delle grandi capitali europee, mentre dovrebbero essere definiti obblighi precisi per le case automobilistiche al fine di favorire la sicurezza degli autoveicoli. L’educazione stradale dovrebbe avere inizio nelle aule scolastiche.
Tutto ciò si ripercuote con effetti negativi sulle vittime della strada e sul consumatore, costretto a pagare premi auto sempre più cari a fronte di un servizio inadeguato.
---------------------------------------
Danni risarciti dall'assicurazioneL’Adism mette il suo impegno per una trasparente gestione del servizio assicurativo, impegnandosi da un lato a combattere truffe a danno delle Imprese; dall’altro, affinché nei casi con responsabilità conclamata il danno venga immediatamente risarcito.
 
L’Associazione, che non ha fini di lucro, tutela la vita e la salute sotto ogni aspetto avvalendosi dell’opera di professionisti (avvocati, medici legali, psicologi,  ingegneri cinematici per la ricostruzione degli incidenti stradali etc.) altamente qualificati, affinché il risarcimento del danno per incidente stradale
sia adeguato sotto ogni aspetto, tenuto conto l’incommensurabile valore della vita umana.
 
Inoltre, avvalendosi anche della collaborazione di associazioni con fini analoghi, l’Adism vuole portare all’attenzione del legislatore tali problematiche al fine di limitare la mortalità sulle strade ed evitare le lungaggini processuali cui i danneggiati sono sottoposti per far valere i propri diritti.
 
Infine, l’Associazione combatte l’esercizio abusivo e non qualificato DELLA PROFESSIONE, i cui effetti si ripercuotono negativamente sugli infortunati.
--------------------------------------
educazione stradale Fondamentale è la diffusione dell'educazione stradale e dell'educazione civica, anche nelle scuole, al fine di migliorare la condotta di guida e di far diminuire gli incidenti. 

In questo ambito, sono molto importanti le iniziative volte a ridurre gli incidenti stradali causati dalle persone con età superiore a 65 anni. Le statistiche riguardanti questi ultimi anni indicano, infatti,
che si è in presenza di un preoccupante aumento dei sinistri causati da guidatori e pedoni di età adulta. 

Le campagne sulla sicurezza stradale, unite a progetti per la prevenzione e il contrasto degli incidenti, sono fondamentali per la tutela degli automobilisti e dei pedoni.

Nuove norme europee hanno il fine di ridurre il numero di incidenti d'auto. Queste prevedono l'utilizzo obblgatorio di sitemi tecnologici avanzati per la sicurezza, tra i quali quello di adattamento intelligente della velocità, l'avviso per la distrazione e la stanchezza del conducente, il monitoraggio della pressione degli pneumatici, l'avviso di deviazione di corsia. 

Il guidatore dev'essere in primo luogo responsabile della propria e altrui sicurezza, assicurandosi di mettere in atto tutte le precauzioni possibili per evitare incidenti stradali. Deve quindi mettersi al volante nella forma fisica adatta, specialmente per lunghi viaggi. Inoltre non deve assumere alcol e farmaci che mettano a rischio il suo grado di attenzione. Durante la guida deve mantenere sempre una giusta distanza di sicurezza dagli altri autoveicoli.
Il comportamento corretto di chi guida è fondamentale per la riduzione degli incidenti stradali.
--------------------------------------
bambini in macchina Una campagna di sensibilizzazione per tutelare la salute dei bambini in auto è stata presentata dal Ministero della Salute. L'obiettivo è quello di ridurre drasticamente le vittime minorenni degli incidenti stradali. Nel 2017 sono state 25 e oltre 8000 i feriti, molti dei quali rimasti invalidi. Iniziative di informazione come questa sono molto importanti per aumentare la sicurezza stradale, dal momento che gli incidenti stradali sono un'emergenza sanitaria. Tra i temi affrontati ci sono la promozione di stili di vita corretti, i rischi della guida senza cinture di sicurezza e casco, l'informazione riguardante la guida dopo avere assunto farmaci, l'organizzazione del soccorso sanitario
--------------------------------------
Diritto assicurativoIl seguente documento si inquadra nella proposta di unificazione dei parametri di risarcimento del danno biologico in ambito RC auto.

L’anomalia liquidativa della inabilità temporanea biologica in  ambito  rc auto
--------------------------------------
quantificazione del risarcimento danni Il risarcimento dei danni per un incidente stradale, danni materiali o fisici, è regolato dalla legge. Nel caso di incidente, se la controparte si assume la responsabilità del danno causato, per prima cosa bisogna compilare il Modulo di constatazione amichevole (CID o CAI). Se, invece, la controparte non intende assumersi la responsabilità del sinistro, bisogna chiamare la polizia municipale, affinché certifichi l'accaduto mediante la scrittura di un verbale. Soltanto se si è in possesso di tali certificazioni scritte si può richiedere il risarcimento dei danni subiti all'assicurazione.
Gli avvocati di Adism vi aiutano a ottenere il giusto risarcimento dei danni, mettendo anche a disposizione medici legali che stilano la corretta richiesta dell'indennizzo da inoltrare alle autorità competenti e alle assicurazioni.

---------------------------------------

Corte di Cassazione, Sezione III Civile, sentenza del 5 luglio 2019, n. 18050 (clicca qui per scaricare la sentenza:

In caso di sinistro che comporti la perdita totale o parziale, temporanea o definitiva, della capacità lavorativa, il danneggiato non può cumulare la prestazione previdenziale che abbia eventualmente percepito con l'integrale risarcimento del danno patrimoniale, essendo entrambe le poste finalizzate al ristoro della lesione del medesimo bene della vita (la capacità di produrre reddito).
Pertanto, nel caso in cui l'ente previdenziale abbia corrisposto a tale titolo un'indennità al danneggiato, di quest'importo si dovrà tenere conto nella liquidazione del danno il cui risarcimento è posto a carico del danneggiante.


---------------------------------------
GUIDA IN STATO DI EBBREZZA, ALCOL E DROGHE

In molti casi di incidenti stradali mortali, o con gravi lesioni si riscontra una condotta di guida pericolosa posta in essere da soggetti positivi ai test di alcol e droga.

La guida in stato di ebbrezza è regolata dagli articoli 186 e 187 del Codice della strada, che prevede in caso di accertamento di un tasso alcolemico superiore a 0,5 e non superiore a 0,8 grammi per litro, sanzioni amministrative con il pagamento di una somma da euro 532 a euro 2127 e la sospensione della patente di guida da tre a sei mesi.

In caso di accertamento di un tasso alcolemico superiore a 0,8 e non superiore a 1,5 grammi per litro, le sanzioni sono aumentate da euro 800 a euro 3200, ed è previsto l’arresto fino a sei mesi, oltre alla sospensione della patente di guida da sei mesi a un anno; in più, l'obbligo di visite mediche.

Ove, l’accertamento del un tasso alcolemico sia superiore a 1,5 grammi per litro, le sanzioni sono l'ammenda da euro 1500 a euro 6000, l'arresto da sei mesi a un anno e la sospensione della patente da uno a due anni. Inoltre il veicolo utilizzato al momento del reato è soggetto a confisca amministrativa se appartiene al guidatore in stato di ebbrezza. Invece se chi guida in stato di ebbrezza è persona diversa dal proprietario, al guidatore viene sospesa la patente per un periodo da due a quattro anni. Se si compie questo reato per due volte in un biennio la patente di guida viene revocata.

Il legislatore ha previsto un inasprimento delle sanzioni per far fronte all'enorme numero di incidenti stradali causati da guida sotto uso di di alcol e droga con divieto di somministrazione e vendita negli autogrill: un incidente su quattro, infatti, può essere, direttamente o indirettamente, causato dall'abuso di sostanze alcoliche. La legge prevede inoltre che, in caso di omicidio colposo conseguente a un incidente stradale, lo stato di ebbrezza del guidatore costituisce un'aggravante. In caso di incidente stradale le pene di cui sopra sono raddoppiate, ed è disposto il fermo amministrativo del veicolo per centottanta giorni, salvo che il veicolo appartenga a persona estranea all'illecito.

In caso di omicidio stradale ed incidente plurimo con lesioni gravi consigliamo di rivolgersi subito all’Adism per la corretta ricostruzione dell’incidente stradale, acquisizione della documentazione inerente l’incidente stradale, senza fuga di prove, oltre che per azione penale di omicidio colposo, tenuto conto dei tecnicismi e difficoltà inerenti il delitto delle lesioni personali stradali gravi, o gravissime nel diritto penale della circolazione stradale e relativa azione di risarcimento danni da circolazione stradale.

---------------------------------------

L'Istat ha reso noti i dati sugli incidenti e le vittime relativi al 2017

COSA FARE IN CASO  DI  INCIDENTE STRADALE

GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEL MODULO CAI


descrivi

icona-telefono
Per denunciare un  sinistro  e richiedere assistenza chiama
347.8743614
 
 
riconoscimento_on

testimonianzeOK

iniziative_on

articoli_on



 1
Rivolgiti a noi

2
Valutiamo gratuitamente il tuo caso

3
Paghi solo a risarcimento ottenuto

descrivi