Risarcimento per incidente mortale senza fare causa

0
124

Risarcimento di 700.000,00 euro senza fare causa per incidente mortale.

Riportiamo la testimonianza Alessandro che, dopo avere perso la causa in sede penale, si è rivolto all’ ADISM Associazione Difesa Infortunati Stradali per chiedere l’accertamento della colpa dell’investitore e il risarcimento dei danni per la perdita del rapporto parentale della moglie di 80 anni.

” Dopo avere perso mia moglie in un incidente stradale ero disperato. Io e la mia famiglia siamo stati seguiti male e l’investitore, con una consulenza che riconosceva un concorso di colpa, ha patteggiato la pena, rimanendo impunito. In seguito mi sono rivolto all’Associazione Difesa Infortunati Stradali per una valutazione e ho avuto la fortuna di essere stato seguito dal suo Presidente, l’Avvocato Gianluca Sposato, che io e la mia famiglia non  smetteremo mai di  ringraziare. Senza fare causa con una revisione della perizia in sede civile è riuscito a dimostrare che non c’era il concorso di colpa ed ottenuto per noi una liquidazione del danno superiore alle previsioni delle Tabelle per il danno da morte del Tribunale di Milano. ”

Scarica di seguito  la quietanza di  700.000,00 euro

QUIETANZA 700.000,00 euro